DOLCE D’AGOGIA – VARIETÀ DA TAVOLA E OLIO

CULTIVAR:

La Dolce Agogia rappresenta una delle varietà di olive autoctone più apprezzate del territorio umbro dove, insieme al Moraiolo, al Frantoio e al Leccino contribuisce alla fonazione dell’olio Dop Umbria

CARATTERISTICHE:

Pianta che si adatta condizioni climatiche e pedologiche diverse. I rami fruttiferi hanno portamento eretto e la gemma terminale si può evolvere anche a fiore. Presenta capacità rizogena elevata. Entra in produzione precocemente. È cultivar autoincompatibile. L’epoca di fioritura è tardiva e spesso è segnalata nella mignola la presenza di fiori soprannumerari. L’aborto dell’ovario è di media entità, mentre l’allegagione risulta talvolta limitata.

La produttività è media e alternante. La maturazione dei frutti è precoce. Le drupe presentano un’elevata resistenza al distacco e sono sensibili agli attacchi della mosca. Questa cultivar è risultata sensibile a condizioni di limitata disponibilità idrica, mentre ha manifestato una particolare resistenza al freddo. In letteratura è stata segnalata una particolare tolleranza al cicloconio e alla rogna.

PRODUZIONE:

Il contenuto in olio è medio. Il rapporto polpo/nocciolo corrisponde a 4,7 ed i frutti sono anche utilizzati per la produzione di olive nere essiccate.

TOP