Citrus Sinensis – Arancio Dolce

DESCRIZIONE:

La pianta di arancio è una delle più coltivate del mondo, importata in Italia dalla Cina grazie all’ impero Romano. La pianta predilige una certa stagionalità, infatti l’arrivo dell’abbassamento delle temperature porta al cambiamento di colore del frutto per portarlo alla maturazione.

UTILIZZI/CURIOSITA’

Il frutto si presenta rotondeggiante con polpa giallo arancio, il suo utilizzo è molto sfruttato in cucina sia per il suo succo ad alto contenuto vitaminico sia per la buccia utilizzata per insaporire insalate e sughi. L’ arancio dolce si adatta benissimo alla coltivazione in vaso.

RESISTENZA CLIMATICA:

La resistenza al freddo è maggiore rispetto ad un limone arrivando a sopportare temperature vicine ai -7 c°, purchè non continuative, inoltre anche se la bassa temperatura non procura danneggiamento alla pianta può invece danneggiare i piccoli frutti immaturi facendoli marcire.
TOP