Citrus Limetta Aurantifolia Messicana (Lime)

DESCRIZIONE:

È stata introdotta in Italia probabilmente dai Crociati o dagli Arabi intorno al XII secolo dalle Indie Orientali delle quali è originaria. Prende il nome di “Messicana” a causa delle zone in cui è più ampiamente diffusa e coltivata. La pianta è di piccole dimensioni con rami irregolari e spinescenti. Le foglie sono piccole e ellitticovali, di color verde chiaro.

UTILIZZI/CURIOSITA’

I fiori sono piccoli e bianchi. Il caratteristico frutto è di piccole dimensioni con un umbone leggermente pronunciato. Il colore della sottile buccia è tra il giallo e il verde a piena maturazione; la polpa verdastra è ricca di succo.

RESISTENZA CLIMATICA:

Le limette sono molto sensibili al freddo, e andrebbero mantenute all’interno di una serra per impedire la caduta delle foglie e dei frutti. In caso non sia possibile il ricovero in serra in inverno la pianta a primavera riprenderà a vegetare rifiorendo e vegetando anche sui rami più vecchi.
TOP