Citrus Hystrix (papeda)

DESCRIZIONE:

La Papeda è originaria dell’India, è molto diffusa nello stato delle Maurizio nell’Oceano Indiano. In Europa viene introdotta nel 1808 nella città di Nimes, vicino a Montpellier dal capitano di una nave. In Italia arriva nel 1825 quando fu acquistata dal professor Gaetano Salvi per il giardino di Pisa.

UTILIZZI/CURIOSITA’

La pianta presente un piccolo sviluppo dalla chioma irregolare e di spine di piccole dimensioni. Le foglie di un verde molto scuro hanno una forma ovato-oblunga, con picciolo alato di dimensioni pari a quelle della foglia.

RESISTENZA CLIMATICA:

I fiori sono di piccole dimensioni, di colore bianco e odorosi. Il frutto globoso assume una colorazione giallo-verdastro con buccia tipicamente corrugata. Dalla polpa si ricava un succo molto acido e dal sapore amarognolo.
TOP